Ho imparato a studiare con Gianni Golfera

studiare Gianni Golfera

studiare Gianni Golfera

Mi dicevano: se hai studiato come dici perché non la sai? Non avevo la risposta. Ora ce l’ho: perché nessuno mi aveva mai spiegato come studiare. Grazie a Gianni Golfera, l’ho imparato in due giorni. Ad incontrarlo prima

Lo so che non so ancora scrivere bene ma so che migliorerò anche in questo perché da quando ho imparato a studiare ho scoperto anche che leggere è un piacere e non una noia come invece ho sempre pensato.

Dicono che più leggi e meglio scrivi. La verità è che i miei professori me lo hanno detto da tanti anni ma io ci credo solo da quando ho incontrato Gianni perché lui me lo ha detto, ma in modo diverso, ed io ho capito che è vero.

Gianni si chiama Golfera di cognome ed io l’ho conosciuto per caso perché mia cugina aveva fatto un corso con lui e da allora era migliorata incredibilmente a scuola. Andava un poco meglio di me a scuola ma non era un cima. Insomma, arrivava al 6 scarso e stava sempre sui libri. Lei si faceva certe litigate a casa con mia zia perché voleva andare a danza e lei non ce la voleva mandare perché aveva paura di un brutto voto il giorno dopo. Che ci trovano ste femmine nella danza non l’ho mai capito ma di sicuro io al calcio non ci rinuncio.

Ora Elisa va a danza, cosa che prima del corso di Gianni Golfera non poteva fare quasi più ed è pure diventata brava a scuola. Allora io ho conosciuto Gianni perché volevo andare a calcio e mia madre non mi ci mandava più perché anche io prendevo brutti voti. Poi per fortuna mamma si è trovata a parlare con mia zia che era felice dei cambiamenti in meglio di Elisa. E allora mi ha detto perché non vai pure tu al corso di Gianni Golfera? Io non ci pensavo proprio. Figurati ne avevo abbastanza dei miei vecchi prof ce ne mancava un altro. Il nome mi stava simpatico, ma se era un insegnante non poteva che essere antipatico e noioso, anche se il suono Gianni Golfera mi piaceva (però questo non glielo ho detto a mamma).

Alla fine sono andato al corso di Gianni Golfera per memorizzare. E meno male, perché non solo mi sono divertito ma ho davvero capito che non è vero che non sono capace di imparare. Io questo non lo sapevo, pensavo di non essere bono a farlo invece col sistema di Gianni Golfera mi diverto ad imparare anzi il colmo è che ora tutti mi invidiano perché mi ricordo tutto quello che voglio ricordarmi e non solo la formazione di tutte le squadre di calcio ma anche in geografia e storia ormai vinco sempre io.

E ieri ho preso il mio primo 9.

Sono tornato a casa e mamma non ci credeva allora ha chiamato Gianni Golfera e l’ha ringraziato. Lei era davvero emozionata, io pure ma non glielo ho fatto vedere. In realtà non l’ho detto neanche a Gianni in quel momento ma dopo sono andato sulla rubrica di mamma, ho cercato Gianni Golfera e l’ho chiamato pure io per ringraziarlo. Tanto lo so che risponde sempre e se non risponde subito ti richiama, e questa cosa mi piace tanto. Gianni Golfera mi ha fatto davvero il regalo più bello che ho mai ricevuto.

Appena migliorerò a scrivere gli dedicherò un tema. Lo chiamerò Al mio amico Gianni Golfera da Andrea. Mi spiace per quelli che non lo conoscono ma c’è un sito dove trovi tutte le cose di Gianni Golfera, si chiama www.giannigolfera.com ed io ci vado sempre perché cosi miglioro ancora di più.

Comments are closed.